Sei sovrappeso? Usa le Piante Officinali dimagranti e anti obesità

Alcune Piante Medicinali possono aiutarti nel dimagrimento, attenuando la fame, stimolando la termogenesi e riducendo il grasso.

Il sovrappeso e l’obesità sono un serio problema di salute che riguarda tutte le età; la loro frequenza aumenta nelle società industrializzate e le complicazioni derivanti possono portare a patologie croniche a carico del cuore, al diabete di tipo 2, alla sindrome metabolica, al cancro e all’infarto.

L’uso delle Piante Medicinali come sostegno alla salute accompagna l’Uomo fin dagli albori dell’umanità. Egli si rivolge con fiducia al Mondo Vegetale grazie all’esperienza acquisita nel corso dei secoli. La moderna medicina approfondisce e studia la Medicina Tradizionale alla luce di nuove scoperte e metodi di analisi, e per un problema di salute mondiale come il sovrappeso e l’obesità diventa improrogabile l’esigenza di esaminare tramite studi scientifici, e alcune revisioni di questi, la reale efficacia della Natura per aiutare il dimagrimento e mantenere il peso forma.

Sono stati analizzati 33 studi, dal 30 dicembre 2008 al 23 aprile 2012, nei quali erano approfondite le azioni di alcune Erbe Medicinali utili per la cura dell’obesità, verificando gli effetti benefici e le reazioni collaterali. Le Piante Medicinali più efficaci e sicure risultano essere il Té Verde e il Té Nero, la fibra di Psillio, il Mirtillo nero e le Alghe brune. Gli unici effetti collaterali nei 33 studi presi in esame, riguardavano l’uso delle Alghe, per la presenza di alginati (molecole gelatinose ndt), che hanno creato gonfiore addominale.

 L’origine multifattoriale del sovrappeso e dell’obesità crea l’esigenza di intervenire con strategie diverse e sinergiche riguardanti lo stile di vita, associate all’uso delle Piante Medicinali. E’ confermato infatti che solo il 5-10% dei pazienti a dieta e con supporto farmacologico mantiene nel tempo la forma fisica raggiunta; gli altri restano delusi, provando sulla loro pelle che con la sospensione dei farmaci e dello stile di vita adeguato si perdono i benefici raggiunti. Ecco che le Erbe Medicinali diventano un supporto dolce e duraturo che possa sostenere nel lungo periodo gli effetti benefici della restrizione calorica, risultando praticamente prive di effetti collaterali.

Le piante tal quali o gli estratti vegetali associati alla dieta alimentare, sono una terapia molto comune usata nelle recenti decadi dalla Medicina Complementare, per favorire con successo l’azione antiossidante e l’azione anti obesità. In questi studi sono stati verificati il peso, il grasso totale e viscerale, la circonferenza di vita e fianchi, l’appetito e l’energia generale.

Secondo questa revisione di studi scientifici, la diminuzione significativa del grasso corporeo si è avuta con la fibra di Psillio e il tè nero cinese Pu-Ehr; il tè Oolong ha dimostrato invece un’azione migliore sul grasso localizzato nella zona addominale (grasso viscerale).

Il tè verde è menzionato in molti studi di questa revisione, e sembra essere una delle piante più efficaci per l’azione anti obesità.

Un ottimo effetto calmante dell’appetito si è avuto invece con la supplementazione di estratti di Fieno greco.

Come funzionano queste Piante Medicinali sul grasso corporeo? Esse agiscono sulla riduzione dell’assimilazione dei grassi, sull’aumento dell’energia “in uscita” e sull’aumento della lipolisi, cioè aumentando l’azione “sciogli grasso”. In particolare, il Tè verde, il Pu-Ehr e l’Oolong agiscono sulla lipasi pancreatica, riducendo le calorie immesse nel corpo dal tratto gastrointestinale. La loro azione sulla perdita di peso è dovuta ad un tipo di polifenoli vegetali dette “catechine”, ed in particolare alla molecola epigallocatechin-3-gallato. Grazie a questa azione, le suddette Erbe sono usate con successo anche nell’obesità conseguente al diabete mellito.

L’azione antiossidante sui grassi nel sangue dei polifenoli contenuti nel tè, sembra essere alla base del meccanismo anti obesità: l’efficacia è proporzionale alla percentuale di catechine presenti.

Conclusioni

La scienza considera le Erbe Medicinali come un’interessante ed efficace opzione per ridurre il peso e il grasso corporeo, compreso quello viscerale. Tra tutte le piante analizzate da studi scientifici, il Tè verde, il Tè nero cinese Pu-Ehr e il Tè Oolong sono risultati quelli con un’azione dimagrante più intensa e priva di effetti collaterali. Inoltre, la loro azione antiossidante li rende efficaci come contrasto alla perossidazione lipidica tipica delle malattie cardiovascolari e del diabete.

Riflessioni

La necessità di verificare e validare rimedi anti obesità naturali e sicuri resta un’esigenza impellente per la comunità scientifica, che si sta mobilitando in tal senso. Sembra comunque che la validazione scientifica sia necessaria solo al fine di comprendere in termini fisiologici il meccanismo d’azione di Piante Medicinali usate con successo e sicurezza da millenni, circoscrivendone l’uso ai vari campi d’azione. Questo metodo moderno molto spesso conferma la tradizione sapiente e meno “scientifica” che accompagna l’uso popolare delle Erbe Medicinali, rendendo ai miei occhi la Natura ancora più affascinante.

Milena Maddalena Affinito

Erborista e Personal Trainer

Titolare dell’erboristeria Erbe e Salute dal 1987

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3691594/

Chiamaci subito o vienici a trovare
e scopri tutti i nostri prodotti naturali per il tuo benessere e per la tua salute.
Chiama +39 069876246