Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Le soluzioni naturali che aiutano il tuo sistema immunitario

Echinacea per te tue difese immunitarie

Oggi ti parlo di un’importante prevenzione da fare in questo periodo.

La stagione influenzale è alle porte: devi dunque aiutare e sostenere il più possibile il tuo sistema immunitario, affinché esso abbia una risposta più pronta e veloce.

Così, potrai ammalarti meno frequentemente, avere sintomi ridotti e una guarigione più veloce e senza strascichi.

Quali sono i consigli da seguire e le cure naturali da fare in questo periodo? 

  1. DETOSSINARE Per potenziare il sistema immunitario, è molto importante eliminare il sovraccarico di tossine dovuto a un’alimentazione inadeguata. Il consumo di cibi impoveriti dalla lavorazione industriale, quindi privati della loro componente nutrizionale, associato al sovraccarico di sale, zuccheri e grassi presenti in abbondanza negli alimenti confezionati, può creare uno stato carenziale e/o infiammatorio, che facilita le infezioni. Un grande aiuto possono darlo le Erbe ad azione detox: Carciofo, Tarassaco, Rosmarino…abbinati a piante ad azione rinfrescante: Calendula, Malva e Altea.
  2. ATTIVITÀ FISICA MODERATA Il movimento muscolare e l’aumento della frequenza cardiaca creano la “liberazione” con successiva migrazione nel sangue delle cellule immunitarie: questo creerà una maggiore e più pronta attività di linfociti e macrofagi nell’attacco e nella distruzione degli agenti patogeni (virus, batteri ecc). Per sostenere i muscoli e il cuore durante l’attività fisica, puoi usare il Fieno greco, ad azione “ricostituente” di tutti i muscoli, grazie alla presenza di una buona quantità di proteine vegetali.
  3. GESTIRE LO STRESS Ti capita sempre più spesso di renderti conto che sei stressato dopo giorni, mesi, anni…e soltanto quando i sintomi affiorano prepotentemente, solo a quel punto inizi a prenderti cura anche del tuo stato emotivo! Non devi arrivare a questo punto: la parola d’ordine è PREVENIRE! Gli antichi dicevano: “Mens sana in corpore sano”, significando con questo che l’equilibrio della mente è sicuramente primario rispetto al corpo! Non puoi trascurare l’esigenza di fermarti, prendere un bel respiro e ritrovare il tuo centro! Per rilassarti ti propongo un esercizio: siediti comodamente su una sedia o un divano. Inspira attraverso il naso: mentre lo fai conta fino a cinque. Espira attraverso il naso: mentre lo fai conta fino a cinque. Ripeti più volte: quando ti sentirai a tuo agio, aumenta il tempo di inspirazione ed espirazione: puoi continuare finché vuoi, e fare respiri che durano anche fino a 10. Dopo, ti sentirai più leggero e rilassato, in pace con il mondo. La tisana RELAX, a base di Camomilla, Arancio fiori, Tiglio, Melissa e Passiflora può aiutarti a mantenere questo stato di benessere per l’intera giornata.
  4. ALIMENTAZIONE SANA Sarebbe ideale preferire frutta e verdura, e grassi buoni ad azione antinfiammatoria come quelli presenti nell’olio d’oliva, nel salmone, nel pesce azzurro o nell’avocado. Ottimi anche i semi di Chia, lino, zucca, girasole e sesamo e la frutta secca: noci, nocciole e mandorle. Tutti questi alimenti sono ricchi di acidi grassi insaturi e combattono l’infiammazione, che purtroppo aumenta il rischio di infezioni e riduce la risposta immunitaria. Gli estratti di Piante Medicinali utili per rinfrescare gli organi infiammati sono la Mucillagine di Malva, il gel di Aloe vera, la fecola della Pueraria lobata (Kuzu), la rintura madre di Calendula.
  5. MODULAZIONE DELLE DIFESE Possono venirti in aiuto  piante come l’Uncaria tomentosa, l’Echinacea purpurea, il Ribes nigrum e molte altre la cui azione è quella di sostenere il sistema immunitario e aiutarlo a rispondere in maniera più “pronta” agli attacchi esterni. Esistono anche piante ad azione antivirale: il Lapacho, o Pau d’Arco, o Tabebuia, è una pianta brasiliana usata in estratto di cui sono state dimostrate le proprietà antivirale e antinfiammatoria. Un aiuto meraviglioso viene anche dalla Propolis: questa sostanza elaborata dalle api e usata per sigillare le cellette dell’alveare, è ricca di Quercetina, una molecola promettente per la prevenzione delle infezioni da Coronavirus, e presenta inoltre una spiccata azione antisettica e antibiotica.  
  6. CHIEDI CONSIGLIO ALL’ESPERTO ERBORISTA L’erborista conosce le piante, i loro effetti e le loro interazioni: chiedi sempre consiglio ai referenti per le Piante Medicinali prima di assumere  estratti vegetali! La Natura è potente nell’azione e i suoi rimedi vanno usati in modo adeguato.  
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7571111/#!po=0.909091
Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
LE BROCHURE TEMATICHE

Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente sulla tua email “Il mio metodo per sgonfiare l’intestino e ritrovare il buonumore” e “La guida alle tecniche di respirazione per gestire l’ansia e lo stress”…e altri esclusivi approfondimenti sui temi del benessere naturale

Scarica subito le guide gratuite

Iscriviti gratuitamente alla newsletter e ricevi le guide al benessere di The Herbalist Coach