LE 6 REGOLE + 1 PER RAFFORZARE IL SISTEMA IMMUNITARIO

Sei pronto ad affrontare la stagione fredda? Vuoi prepararti al meglio e sostenere in modo naturale le tue difese? Ecco per te le 6 regole + 1 per potenziare il tuo Sistema Immunitario

Vuoi prepararti al meglio e sostenere in modo naturale le tue difese? Sei pronto ad affrontare la stagione fredda? Ecco le 6 REGOLE + 1 per RAFFORZARE il tuo Sistema Immunitario. Certo è che ognuno di questi argomenti meriterebbe un approfondimento, ma oggi voglio darti delle indicazioni generali per rinforzare il tuo corpo e renderlo più efficiente nei confronti degli “attacchi” esterni. Il consiglio mirato e personalizzato, invece, lo avrai prenotando la tua consulenza con me tramite l’App “Erbe e Salute”. Il servizio è gratuito. 😊
Ecco dunque a te le 6 REGOLE + 1 per RAFFORZARE il tuo Sistema Immunitario 

Dormi le ore giuste!

Dormi il giusto! 

Mentre dormi, si attiva il funzionamento del sistema immunitario, che difende il corpo da virus, batteri e agenti dannosi. Durante il sonno, se vi è equilibrio e armonia tra le 4 fasi (onde delta, teta, alfa e beta), l’apparato immunitario rilascia abbondantemente nel sangue alcune proteine dette “citochine”.

Esse sono responsabili dell’attivazione della risposta immunitaria; la loro produzione diminuisce quando il sonno è disturbato, se ci sono risvegli notturni o se le ore di riposo non sono sufficienti.

Inoltre, la carenza di sonno porta inevitabilmente all’aumento dello stress, che contribuisce alla diminuzione delle difese immunitarie. La carenza di sonno può essere una delle cause che riduce la risposta immunitaria, e che rallenta la capacità di guarigione se c’è un’infezione o un’influenza già in atto.

Mangia alimenti salutari!

Mangia sano!

Usa gli agrumi perché il loro contenuto di vitamina C rafforza l’organismo, e favorisce l’assorbimento del ferro contenuto negli alimenti.

Prediligi le carote perché il betacarotene aiuta ad accrescere il numero delle cellule in grado di combattere le infezioni, supporta l’azione dei linfociti T e contribuisce all’eliminazione dei radicali liberi.

Insomma: consuma 5 porzioni di frutta o verdura al giorno per assicurarti tutte le vitamine necessarie per il buon funzionamento del sistema immunitario!

Usa l'Aglio e i Funghi Medicinali!

Usa l’aglio!

Grazie al suo contenuto di allicina e di solfuro, l’aglio stimola l’organismo a combattere le infezioni e ad espellere le tossine.

Prova ad assumere i Funghi Medicinali, perché grazie al loro contenuto di betaglucani, migliorano l’attività del sistema immunitario agendo contro le infezioni e riducono le allergie legate ad un cattivo funzionamento dello stesso. I betaglucani sono inoltre contenuti, in misura molto ridotta, anche nella crusca di avena e nell’avena integrale.

Allontana lo stress!

Riduci lo stress! Molti studi scientifici hanno nel tempo cercato una spiegazione alle variazioni del sistema immunitario, a seguito all’esposizione a stimoli che causano stress. La medicina ha riconosciuto il ruolo negativo degli eventi stressanti negli episodi acuti di malattia, e questo effetto sembra legato all’alterazione degli organi linfatici come il timo e i linfonodi, i quali producono la maggior parte delle sostanze che attivano le difese immunitarie. Per ridurre lo stress, è bene praticare attività rilassanti come lo yoga e la meditazione; passeggiare all’aria aperta e giocare insieme a bambini e animali sono un’altro efficace modo per distogliere l’attenzione dai problemi quotidiani, e scoprire  risorse insospettabili a cui attingere per un nuovo approccio alla vita.

Cerca aiuto nella Natura!

Usa le piante medicinali e i loro derivati!

Echinacea: è in grado di agire aumentando la capacità dei globuli bianchi di distruggere batteri e virus, per via della efficace azione immunostimolante. La puoi usare in tisana, in gocce o in capsule, da sola o in combinazioni con altre piante officinali; è controindicata nelle donne in gravidanza e allattamento e nelle persone con malattie autoimmuni e/o che usano farmaci immunosoppressori.

Vite rossa, Tè verde, Propoli, Sophora japonica: hanno in comune una molecola di cui si sta parlando moltissimo per via della sperimentazione fatta con il calcolatore dai risultati entusiasmanti: la Quercetina.

Bruno Rizzuti dell’Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Nanotec) di Cosenza spiega che la Quercetina “…è presente in abbondanza in vegetali comuni come capperi, cipolla rossa e radicchio ed è nota per le sue proprietà antiossidanti, anti-infiammatorie, antiallergiche e antiproliferative. Sono note anche le sue proprietà farmacocinetiche ed è ottimamente tollerata dall’uomo”. Questa molecola ha un effetto destabilizzante su 3CLpro, una delle principali proteine del virus, fondamentale per il suo sviluppo e il cui blocco dell’attività enzimatica risulta letale per SARS-CoV-2.

Integra vitamine e sali minerali!

Integra vitamine e sali minerali!

È ormai risaputo che la vitamina D è utilissima nella prevenzione e nel trattamento delle infezioni del tratto superiore delle vie respiratorie, nonché nella tradizionale influenza ed è in grado di sostenere il sistema immunitario e quindi di renderlo più performante.

Lo Zinco è in grado di abbattere l’infiammazione e di ridurre il legame tra il virus e il suo recettore grazie alle caratteristiche della sua molecola, che lo rendono in grado di ridurre la replicazione virale.

Sulla vitamina C è stato detto e scritto di tutto di più, ma una cosa è certa: la sua azione antinfiammatoria rende il sistema immunitario più efficiente nel combattere gli attacchi esterni, che siano virus o batteri.

La settima...non è una regola, ma un consiglio!

Questa settima e ultima, non è una regola per rafforzare il tuo sistema immunitario, ma un consiglio dato con il cuore: assumi i fiori di Bach!

Per vincere la paura, l’incertezza, la rabbia, la frustrazione, l’amarezza…e tutti quei sentimenti che, Covid o non Covid, inevitabilmente fanno parte della vita, l’uso dei fiori di Bach è certamente raccomandabile. Mimulus sostiene la mente che si perde nelle paure per se stessi,

Wild Oat aiuta nell’incertezza per il futuro,

Holly è il fiore per gli scoppi di rabbia e

Willow è consigliato a chi vive amareggiato ogni giorno.

Sweet Chestnut infine, da forza emotiva a chi pensa che ormai nulla cambierà.

I fiori di Bach sono esenti da controindicazioni, e sono adatti ad adulti e bambini.

Concludendo...

Ora che conosci i segreti per un sistema immunitario in splendida forma, cosa aspetti? Inizia a mettere in pratica i consigli della tua Erborista di fiducia 💚

Ti aspetto in erboristeria…ma tu, non aspettare!

Prendi appuntamento con me tramite la sezione in basso della Fidelity App (appuntamenti), e #saltalafila!

Avrai una consulenza privata e personalizzata e non dovrai metterti in fila se prenoti il tuo appuntamento tramite App con la tua Erborista di fiducia

Cosa aspetti? #prenotalerborista 

 

Milena Maddalena Affinito

Erborista in Anzio (RM) dal 1989

Riferimenti bibliografici:

• Olga Abian et al. Structural stability of SARS-CoV-2 3CLpro and identification of quercetin as an inhibitor by experimental screening. International Journal of Biological Macromolecules 164 (2020) 1693–1703.

• Ruben Manuel Luciano Colunga Biancatelli, Max Berrill, John D. Catravas and Paul E. Marik. Quercetin and Vitamin C: An Experimental, Synergistic Therapy for the Prevention and Treatment of SARS-CoV-2 Related Disease (COVID-19). REVIEW published: 19 June 2020.

• Oghenekome A. Gbinigie 1, Ralph K. Akyea. Should zinc be used for COVID-19 prophylaxis or treatment? A rapid review [version 1; peer review: awaiting peer review]. Wellcome Open Research 2020, 5:188.

• Laila Rigolin Fortunato, Claudiney de Freitas Alves, Maxelle Martins Teixeira, Alexandre Paula Rogerio. Quercetin: a flavonoid with the potential to treat asthma. Brazilian Journal of Pharmaceutical Sciences vol. 48, n. 4, oct./dec., 2012.

• The Study of Quadruple Therapy Zinc, Quercetin, Bromelain and Vitamin C on the Clinical Outcomes of Patients Infected With COVID-19. ClinicalTrials.gov Identifier: NCT04468139.

• Susanne Andres et al. Safety Aspects of the Use of Quercetin as a Dietary Supplement. Mol. Nutr. Food Res. 2018, 62, 1700447.

• Meilan K Han et al. Randomised clinical trial to determine the safety of quercetin supplementation in patients with chronic obstructive pulmonary disease. BMJ Open Resp Res 2020;7.

• Yao Li et al. Quercetin, Inflammation and Immunity. Nutrients 2016, 8, 167.

• Quercetin Directly Interacts with Vitamin D Receptor (VDR): Structural Implication of VDR Activation by Quercetin Ki-Young Lee. Biomol Ther 24(2), 191-198 (2016).

• Monique Aucoin .The effect of quercetin on the prevention or treatment of COVID-19 and other respiratory tract infections in humans: A rapid review. Advances in Integrative Medicine. Article in press.

• Shane D Scholten. Effects of vitamin D and quercetin, alone and in combination, on cardiorespiratory fitness and muscle function in physically active male adults. Open Access Journal of Sports Medicine 2015:6 229–239.

https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0306987720313487?via%3Dihub

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/14520020/

https://www.medicalnewstoday.com/articles/283476

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3256323/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4684115/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1361287/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2362099/

Fidelity App Erbe e Salute
Scarica la Fidelity App, registrati e prendi l'appuntamento con me nella sezione in basso (appuntamenti), per un consulto gratuito, privato e personalizzato con la tua Erborista di fiducia! Cosa aspetti? #prenotalerborista La Fidelity App è disponibile per Apple (link sotto) e Android
https://apps.apple.com/us/app/id1520524484