[LA ZEOLITE: COME, QUANDO PERCHE’ USARE QUESTO MINERALE BENEFICO]

Dall'incontro tra l'Acqua e il Fuoco nasce la Zeolite, una Terra minerale dalle molteplici proprietà.

Dall’unione tra il Fuoco e l’Acqua, nasce la Zeolite, un minerale vulcanico a struttura microporosa altamente assorbente dei metalli pesanti.

[LA ZEOLITE: UN MINERALE DA SCOPRIRE]

Dall’unione tra il Fuoco e l’Acqua, nasce la Zeolite: è un minerale vulcanico a struttura microporosa altamente assorbente. Le cavità poliedriche presenti nella sua conformazione, permettono l’assorbimento di ioni o molecole estranei: sono infatti scambiatori di cationi e agiscono come setacci molecolari.

Esistono molti tipi di Zeolite, ma quella più studiata per le sue possibili applicazioni in medicina è la Zeolite Clinoptilolite: si trova in grande quantità sulle sponde del Mar Egeo.

Poiché solo le molecole che possiedono dimensioni e forme adatte possono entrare nelle cavità assorbenti della Zeolite, per aumentarne il potere legante la Zeolite Clinoptilolite può essere attivata con l’uso di mulini che ne aumentano la superficie porosa.

Nel corpo umano, ciò’ consente di legare tossine, metalli pesantiradicali liberi e molecole tossiche (fumo, alcol, inquinamento alimentare e ambientale) trattenendoli all’interno della sua struttura e favorendone l’eliminazione.

I metalli pesanti provengono da cibi e bevande contaminate, dall’aria inquinata e da alcuni farmaci; anche l’amalgama di mercurio impiegata nell’otturazione delle carie dentarie è fonte di continuo rilascio di mercurio con relativi danni biologici.

Oltre al Mercurio, i principali metalli pesanti sono: Cadmio, Piombo, Zinco, Rame, Nickel, Cromo, Arsenico, Argento, Stagno e la loro presenza si può verificare dalle urine, dal sangue e dai tessuti.

Il vantaggio della ZCA (zeolite clinoptilolite attivata)  è costituito dalla insolubilità delle particelle che passano inalterate nell’intestino ed adsorbono i metalli espellendoli insieme alle feci, non interferendo con alcuna funzione fisiologica intestinale.

Questo meccanismo comporta il richiamo nell’intestino dei metalli dal resto dell’organismo e conduce ad una disintossicazione dell’intero sistema.

La Nomenclatura dei Dispositivi Medici in Europa o GMDN (General Medical Device Nomenclature) classifica la ZCA come una delle: “sostanze ad uso orale adatte ad assorbire, chelare e rimuovere sostanze dannose e tossiche nel tratto gastro-intestinale (es. metalli pesanti, micotossine, nitrosamine, ammonio, cationi radioattivi, pesticidi), riducendone l’assorbimento da parte dell’organismo. Possono funzionare anche come anti-ossidanti, catturando radicali liberi e riducendo la formazione di ROS (reactive oxigen species). La zeolite attivata generalmente è disponibile in polvere, capsule, compresse o in forma liquida”.

In medicina, le zeoliti hanno avuto riscontro come antidiarroici, per le ferite cutanee e nel piede d’atleta;  sono inoltre utilizzate nella dialisi renale per la rimozione dell’ammonio dal corpo e dagli atleti per la diminuzione di acido lattico.

Per le sue proprietà anti radicali liberi (è circa 10 volte più efficace di vitamina A, C ed E) è stata utilizzata dal dott. Thoma in uno studio su pazienti affetti da tumore e sottoposti a chemioterapia e radioterapia. Nell’arco di 7 giorni le condizioni generali del 70% dei pazienti erano nettamente migliorate. Essi inoltre manifestavano un grande incremento della tollerabilità di chemio e radio terapia se trattati con zeolite.

La ZCA per la cura della pelle, è utile in tutti gli stati infiammatori: Psoriasi, Eczemi, Rosacea, Acne giovanile, Lupus Eritematosus, Prurito, Dermatite Atopica.

Noi di #erbeesalute l’abbiamo consigliata nel nostro “protocollo” dopo l’incendio della Eco-X di Pomezia (RM) nel maggio del 2017. Puoi leggere il post di Facebook qui 

https://www.facebook.com/erbeesalute/photos/a.407534716008884.1073741828.407418412687181/1284663488295998/?type=3

Per concludere, nel mondo di oggi molto inquinato, non ci resta che affidarci alla Natura. La Zeolite è un ottimo aiuto!

http://www.antonio.licciulli.unisalento.it/didattica_2005/silice_e_silicati.pdf
https://en.wikipedia.org/wiki/Clinoptilolite http://www.ambrosinaturalmedicine.eu/allegati/Tesi/Zeolite.Tesi.M.Faicchia.2011.pdf

http://www.ecobasegmbh.eu/eb3/pdf/detoxvetbro.pdf http://www.compositum-zeolite.it

Chiamaci subito o vienici a trovare
e scopri tutti i nostri prodotti naturali per il tuo benessere e per la tua salute.
Chiama +39 069876246